IL TUO PARTNER TECNOLOGICO PER L'IT

Log Management

Indice dell'articolo

Il log management è un fattore cruciale nella gestione e nella sicurezza dei sistemi informatici.
Questo pratica coinvolge la raccolta, la conservazione, l’analisi e la gestione dei log generati da dispositivi, applicazioni e sistemi informatici.
Non solo: il log management è obbligatorio per essere compliant a normative come il GDPR.

Partiamo dal principio: cosa sono “i log”?

log management
Più o meno così. Però digitali.
(Foto: Foto di PublicDomainPictures da Pixabay)

I “log” sono registrazioni dettagliate delle attività e degli eventi che si verificano all’interno di un sistema, e includono informazioni come data, ora, tipo di evento, sorgente, utente coinvolto e altre informazioni rilevanti. Possono contenere molte informazioni, tra cui:

  1. Data e ora: Registra quando un evento è avvenuto, consentendo la cronologia delle attività.
  2. Tipo di evento: Specifica il tipo di attività o evento che è stato registrato, come ad esempio un accesso utente, un errore del sistema o una transazione di database.
  3. Sorgente: Indica da dove proviene l’evento. Ad esempio, potrebbe essere l’indirizzo IP di un utente che ha effettuato l’accesso a un sistema o l’ID di un’applicazione che ha generato l’evento.
  4. Descrizione: Fornisce dettagli specifici sull’evento o sull’attività registrata, come ad esempio un messaggio di errore completo o una descrizione dell’azione compiuta da un utente.
  5. Utente coinvolto: Indica quale utente o entità ha eseguito l’azione registrata. Questo è importante per tenere traccia delle attività degli utenti e per l’audit.
  6. Stato: Informa se l’evento è avvenuto con successo o se ha generato un errore. Ad esempio, potrebbe indicare se un tentativo di accesso è stato autorizzato o respinto.
  7. Dettagli tecnici: A volte, i log possono includere informazioni tecniche specifiche, come dati di pacchetti di rete, codice di errore, dettagli delle query del database e altro ancora, a seconda del contesto.

Riuscire ad archiviarne ed analizzarne molti, di diverso tipo, permette una gestione accurata e sicura dell’infrastruttura.

Log management: come funziona?

Raccolta dei log: la prima fase coinvolge la raccolta dei log da diverse fonti, come server, dispositivi di rete, applicazioni, sistemi operativi e altro ancora. Questi log possono essere generati in vari formati, tra cui file di testo, file di registro di sistema, eventi del sistema operativo, registri di sicurezza, e altro ancora.

Normalizzazione e archiviazione: i log raccolti vengono spesso normalizzati in un formato comune per semplificarne l’analisi e la gestione. Successivamente, vengono archiviati in un repository sicuro e resiliente per la conservazione a lungo termine.

Analisi dei log: una volta che i log sono stati raccolti e archiviati, vengono analizzati per individuare anomalie, problemi di sicurezza, errori del sistema o altre informazioni rilevanti. Questa analisi può essere effettuata manualmente o utilizzando strumenti di analisi automatica.

Reporting e alerting: il log management include spesso la creazione di report periodici o l’attivazione di avvisi automatici quando vengono rilevate situazioni o eventi critici. Questo consente agli amministratori di sistema e agli operatori di reagire rapidamente a problemi o minacce potenziali.

Perché il log management è importante?

I motivi per cui investire e prendere a cuore la questione del log management sono molti e investono diversi ambiti.

Prima di tutto per questioni legate alla Cyber Secutiry: i log contengono informazioni cruciali per la sicurezza. Monitorando i log, è possibile rilevare tentativi di accesso non autorizzati, attacchi informatici, malware e altre minacce alla sicurezza prima che causino danni significativi.

log management
La sicurezza delle reti è uno dei principali motivi per cui affrontare con serietà ed accuratezza il log management

Per la risoluzione dei problemi: i log sono strumenti essenziali per la diagnosi e la risoluzione dei problemi. Possono aiutare a individuare errori di sistema, bug delle applicazioni e altri problemi operativi.

Il GDPR e la conformità normativa: Molte aziende sono tenute per legge a conservare e monitorare i log per garantire la conformità normativa. Ad esempio, il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) richiede la registrazione delle attività relative ai dati personali.

Per migliorare le performances: l’analisi dei log può aiutare a identificare inefficienze e punti di debolezza nelle infrastrutture IT, consentendo alle organizzazioni di ottimizzare le prestazioni dei loro sistemi.

Audit e responsabilità: i log forniscono una traccia delle attività e delle azioni svolte dagli utenti e dagli amministratori di sistema, consentendo una maggiore responsabilità e la possibilità di condurre audit interni.

CONDIVIDI L'ARTICOLO

Altro dal BLOG

Cloud: come e perché

Il termine “il cloud” si riferisce a una tecnologia di distribuzione di servizi informatici, dati, risorse e applicazioni tramite Internet.

Log Management

Il log management è un fattore cruciale nella gestione e nella sicurezza dei sistemi informatici.
Questo pratica coinvolge la raccolta, la conservazione, l’analisi e la gestione dei log generati da dispositivi, applicazioni e sistemi informatici.