Come giudicare un sito web

Innanzi tutto vorrei sgombrare il campo da false speranze, per fare bene un sito web bisogna essere dei professionisti con esperienza.

Tutti i vari servizi che prometto siti web a pochi euro (o gratis) servono solo per le persone che credono che gli asini possano volare.

La creazione di un sito inizia con l’analisi del tipo di comunicazione che il cliente vuole fare e dagli obiettivi che vuole raggiungere.

La cosa più vicina ad un sito web è una ricetta, tutti quanti possiamo fare una ricetta “mangiabile” ma in pochi riescono ad emozionare e sorprendere, appagare il gusto e la vista.

Un sito ben fatto è un insieme di Grafica, Comunicazione, Struttura e Programmazione.

Molti di questi aspetti sono sottovalutati o, semplicemente, non percepiti fino a quando un esperto non apre gli occhi a chi non si intende di web ma sa fare 2+2.

E’ estremamente semplice capire le motivazioni per cui un sito sarebbe dovuto essere diverso ma è difficile vederne i difetti.

Un sito non è un insieme di pagine web, un sito è un progetto che diventa poi oggetto centrale di un progetto più grande di marketing e comunicazione su web.

C’è chi vende il sito dividendo il costo della grafica dal costo delle pagine dal costo dei moduli aggiuntivi … ecc…

Non siamo in ferramenta, non stiamo comprando 20 chiodi, stiamo costruendo una casa, la casa della nostra comunicazione su web e per fare questo non possiamo affidarci a chi, per costruire la nostra casa ci indica il costo dei mattoni perdendo di vista il progetto.

Un altro aspetto che il cliente deve sempre tenere in considerazione è che non è vero che il cliente ha sempre ragione !

Mi è capitato di fare siti dove il cliente ha voluto avere l’ultima parola, non li ho mai considerati “miei” e non li ho mai fatti vedere come esempi di miei lavori.

Mi è anche capitato che uno di questi clienti mi dicesse che non gli piaceva lo sfondo e si è meravigliato quando gli ho risposto che non piaceva neanche a me (dopo una breve pausa teatrale gli ho ricordato che lo aveva voluto lui così) e quindi sono riuscito a recuperare un sito e renderlo dignitoso.

Volete valutare chi avete di fronte ? chiedete queste tre cose

1) Valuta il mio sito e fammi sapere cosa ne pensi

2) Dimmi come faresti il mio sito

3) Come posso dare maggiore visibilità al mio sito

parlando con diverse persone ne troverete almeno una che non riuscirà a smettere di parlare e di spiegarvi quante possibilità ci sono per migliorare, avrete trovato una persona che oltre ad essere competente ama il suo lavoro, avrete trovato la persona con la quale collaborare per uno dei progetti più importanti in azienda, la vostra COMUNICAZIONE SU INTERNET.

Bertoli Roberto – Consulente Web