video su twitterNon solo Social ma anche Commercial

Dopo aver dato la possibilità di inserire una foto nel tweet, twitter ha deciso di dare l’opportunità di inserire anche un video.

Se è vero che un’immagine rende più di cento parole, è altrettanto vero che un video rende più di cento immagini.

Non è la convinzione di qualcuno che preferisce i video alle foto, si tratta di dati statistici relativi ai diversi strumenti di comunicazione e marketing che quotidianamente utilizziamo nel web.

Oggi il valore delle informazioni è altissimo e la capacità di diffondere le notizie è fondamentale.

Per rendere virale una notizia sono necessari i social network che, rendendosi conto dell’enorme mercato a disposizione, si sono organizzati per fornire servizi a pagamento per dare visibilità alle informazioni.

In questo percorso era inevitabile una convergenza di twitter verso gli altri social, non riconoscere l’utilità dei video avrebbe, probabilmente, relegato twitter ai margini tra i social utilizzati nella comunicazione aziendale.

Una prerogativa di twitter sembra però la durata dei video che non deve superare i 30 secondi, questo limite può diventare però un punto di forza, i social devono essere un trampolino di lancio per le notizie pubblicate sul proprio sito e quindi anche il video potrebbe rappresentare un “trailer” della notizia che si troverà nella sua completezza sul sito ufficiale.